Il punto sulla 26° giornata – Il Riccione piega il Massa, il Castenaso segue a ruota

Nella 26′ giornata di Eccelleza B, il Riccione di Freschi supera la capolista Massa per 2-0, portandosi a -2 dalla squadra di Menghi. I riccionesi si portano subito in vataggio al 9’pt: Di Carlo ruba palla e lancia al centro per Tolomeo che batte Monterastelli in uscita. Il bis che chiude definitivamente i conti arriva al 45’st: Cavoli appoggia per Duranti che tira, il portiere respinge corto, l’ attaccante biancoazzurro riprende la sfera e la spedisce in fondo al sacco.

Il Castenaso di Salmi si impone di misura nei confronti del Misano (1-0), continuando a inseguire il Massa, insieme al Riccione, a quota 48 punti. Il gol che taglia le gambe al Misano e fa sorridere i padroni di casa arriva al 34’pt: calcio di rigore per il Castenaso che Cataldi realizza.

La Ribelle non si ‘ribella’, perdendo il derby del Savio con il Cervia per 2-0. Passano 15 minuti e i cervesi timbrano il cartellino: corner di Venturi, Spada respinge, sulla palla piomba Cangini che insacca. Nella ripresa il copione non cambia, la Ribelle non riesce a concretizzare le azione create, il Cervia invece si e al 9’st Cangini confeziona il 2-0 e la doppietta personale.

Tra il Senio e Imolese non vince nessuono, il risultato finale è un pareggio per 1-1. Gli ospiti partono forte e al minuto 9′ vanno in vantaggio: Spagnoli lascia partire un potente rasoterra, il portiere non trattiene e la sfera gonfia la rete. Il Senio non demorde e al 33’pt acciuffa il pari: Callegari saluta tutti e se ne va sulla corsia di destra, crossa in mezzo per Asturi che di testa mette dentro.

Il Sasso Maconi fa il corsaro a Faenza, vincendo la gara contro l’ undici di Evangelisti per 2-3. I bolognesi entrano subito in gara e al 26’pt vanno in buca: Cerbone si infila tra le linee e fa secco Brandi. I faetini non ci stanno e si rimettoo subito in carreggiata al minuto 36’pt: Ricci scodella al centro per Rondinini che spizzica di testa, prende palla Fontana che non perdona e fa centro. Gli uomini di Farneti mettono la freccia due minuti dopo: Cerbone trasforma dal dischetto. Il tris viene servito da Benini al 13′ della ripresa. A tempo scaduto il Faenza accorcia le distanze con un tiro Di Visani che si infila nel sette.

Il Verucchio esce sconfitto dal match salvezza con il Comacchio per 0-2. L’1-0 targato Comacchio arriva al 25’pt: Azor a due passi da Placuzzi spedisce in rete. Il Verucchio prova a rimediare in tuti i modi ma il Comacchio non cede e al 40′ del secondo tempo archivia la pratica: Mantovani ruba palla a Marcu, assist per Azor che fa 2-0. La Di Donato band si porta così a 23 punti, a +1 dai rosanero.

Il Torconca sorride e lo fa contro la Sampierana per 1-3. I ragazzi di Bellagamba partono con il freno a mano tirato, gli ospiti ne approfittano e si concedono il vantaggio al 20’pt: Barducci batte un’ angolo dalla destra, nessuno tocca la palla che entra nella porta difesa da Venturoli. Il Torconca non si fa prendere dallo sconforto e riprende l’ undici di Bartoli al 34’pt: Amadei si accentra e al limite dell’ area fa partire un tiro a rientrare che batte Gentilini e scalda i tifosi presenti in tribuna. La rimonta cattolichina non termina quì e nella seconda frazione di gara, i biancoazzurri tirano fuori una prestazione da prima della classe. Al 16’st il Torconca fa 2-1: Teixeira pesca in area Fedeli che di testa batte il portiere. Il 3-1 è nell’ aria e al 34’st diventà realtà: Fedeli appoggia al centro per Leardini che infila l’ estremo difensore ospite.

I cattolichini guardano alla salvezza con speranza, giovedì nel recupero della 25′ giornata c’è la Reno Centese, uno scontro diretto da non sbagliare assolutamente.

La Copparese cade sotto i colpi della Reno Centese, 1-2. gli ospiti passano al 23’pt con Forghieri e bissano al 39’pt con Melucci. La Copparese va in gol al 24’st con Franceschini.

Nicola Luccarelli

Precedente I tabellini delle restanti gare relative alla 26° giornata Successivo COMACCHIO-RICCIONE 1929 / RENO CENTESE-RICCIONE 1929: ATTENTI A QUELLE DUE...

12 commenti su “Il punto sulla 26° giornata – Il Riccione piega il Massa, il Castenaso segue a ruota

  1. Pingback: skin tag removal

  2. Pingback: εταιρείες έκδοσης κοινοχρήστων

  3. Pingback: More Help

  4. Pingback: Parhaat netticasinot

  5. Pingback: www.moversofchandler.com

  6. Pingback: macbook pro 15 inch

  7. Pingback: Eat stop eat results

  8. Pingback: antoine magnan

  9. Pingback: Elo Boost

  10. Pingback: no no hair removal reviews for men

  11. Pingback: amnesia a machine for pigs free download

  12. Pingback: adipex review

I commenti sono chiusi.