La Riccione Calcio trova di nuovo i cancelli chiusi.

Alla ripresa degli allenamenti la formazione biancoazzurra ha trovato un’amara sorpresa. L’accesso al campo dello stadio “Italo Nicoletti” è stato di nuovo interdetto alla Riccione Calcio per inadempienze con la Tre Villaggi, società che gestisce in concessione l’impianto della “Perla Verde”. I calciatori, vista l’impossibilità di effettuare la consueta seduta hanno fatto ritorno ai propri alloggi.

foto.jpg

(nella foto i lucchetti apposti agli spogliatoi della squadra riccionese)