Pironi: “Danno enorme”

“Siamo circondati da poca serietà – commenta il sindaco Massimo Pironi – auspico che questa sia la volta buona per mettere fine a questa situazione e ci si possa mettere davanti a persone serie, disponibili a fare l’interesse dei ragazzi, e a ripartire dalle giovanili. Le scelte l’amministrazione le ha fatte 4 anni fa togliendo la gestione dello stadio alla società, il Comune non ha più niente a che fare, ma resta il problema che questi, non si sa neanche chi siano, girano l’Italia con il nome della nostra città, con un danno enorme per la città. Mi sorprende che chi di dovere e gli organismi del calcio non siano ancora intervenuti e facciano i controlli per risolvere il problema”.

Tratti dal Corriere di Rimini

Precedente Debiti e guai societari sotto la lente de 'Le Iene' Successivo Nessun giocatore ieri si è presentato al campo